Privacy Policy Riccardo Zerbetto
Home2020-05-25T07:22:33+00:00
Loading...

RICCARDO ZERBETTO

Psichiatra e psicoterapeuta

Questa è la mia casa virtuale

Siate i benvenuti

Vi troverete tracce di quelli che sono stati (e sono) gli ingredienti di un percorso che, richiamando Nietzsche, rimanda al “meravigliarsi dell’esistenza” (philosophein pathos per i greci e citazione che in questi giorni mi ha animato a scrivere queste righe) che nel mio caso è un intreccio di scienze umane di varia natura tra le quali ho girovagato alla ricerca di un senso dell’esser-ci e del condividere. Mi sono occupato di psichiatria, psicoterapia e counseling, dipendenze antiche e nuove, mito e religione, arte e diritti umani.

Ho lavorato per venti anni nei servizi psichiatrici divenendo anche consulente del Ministero della Sanità nel 1080) e curando la pubblicazione di tre volumi su Realtà e prospettive dell’assistenza psichiatrica in Italia oltre che il manuale sui Trattamenti con farmaci sostitutivi nelal Tossicodipendenza dagli oppiacei entrambi pubblicati dal Centro studi del Ministero.

Nel presente, dirigo una scuola di formazione con corsi nella psicoterapia riconosciuti dal MIUR e nel counseling (www.cstg.it). Sono co-fondatore e past president della Federazione italiana delle Scuole e Istituti di Gestalt (www.fisig.it) di cui coordino attualmente la commissione per la didattica, past president della European Association for Psychotherapy (www.europsyche.org) e promotore e socio onorario della Federazione Italiana delle Associazioni di Psicoterapia di cui coordino la commissione per il registro italiano degli psicoterapeuti (www.fiap.org).

Nell’ambito delle dipendenze (www.democraziadipendenze.org) , di cui mi sono occupato dagli inizi degli anni ‘70 avviando il primo centro per le Malattie sociali del Comune di Roma, ho co-fondato Alea-associazione per lo studio del gioco d’azzardo (www.gambling.it) e coordino un innovativo Programma residenziale intensivo breve (PRIB) per giocatori d’azzardo (www.orthos.biz) e, in prospettiva, per persone affette da altre dipendenze comportamentali, come Net, Food e … Love Addictions.

Promuovo da 18 anni viaggi di studio in Grecia e … dintorni (www.periegesi.it), promuovo con il CSTG degli eventi di studio e ricerca sul tema del mito (periegesi.it/eventi) e sono un cultore di poetica haiku e … archetipica.

Nell’ambito dei Diritti Umani sono un sostenitore del diritto di autonomia (se non di indipendenza) del Tibet (www.worldactiontibet.org) e di Ambiente avviando anni fa un sito su Reduce tra Planet temperature Movement (www.rptm.org) che mi propongo di aggiornare vista la catastrofica situazione del pianeta.

Svolgo attività professionale nella psicoterapia individuale, di coppia – famiglia e gruppo a Siena e Milano oltre a consulenze aziendali, incontri di supervisione e workshops annuali su vari temi tra i quali: Il sé e le sue funzioni, Eros Agape e Philia o le forme dell’amore, Telos e i misteri eleusini, Orfeo e la Katabasis, Gestaltung e il processo morfogenetico, Poiesis e haiku, Physis e l’essenza e delle cose, Shiva Shakti e l’essenza del lutto in amore, Sogno e il tripode delfico, Abbiamo trasformato gli dei in malattie (Jung), Psicologia omerica e grandi archetipi, Drammaterapia tragica, Arianna e il labirinto, Daimon, di cui sono disponibili alcuni link ai programmi. Una forma di intervento che prediligo ultimamente è il life coaching orientato a dare senso alla nostra traiettoria esistenziale e che si configura in incontri a volte intensivi, seppure dilazionati nel tempo, accompagnati da letture o collegamenti via skype.

All’interno del sito troverete: il mio CV, alcuni articoli, video e pubblicazioni, un archivio di eventi, newsletter e la rivista scientifica “Monografia di Gestalt:psicoterapia tra arte e scienza” del Cstg di cui sono direttore scientifico. Oltre alla mia pagina Facebook, potrete ricevere alcune riflessioni personali iscrivendovi a Fatti Sogni e Pensieri. Ma tra le varie “cose” non mancherà qualche cenno alle persone che ho amato, a cominciare dai miei due figli e dalle loro madri ed ai Maestri che nel tempo hanno guidato ed accompagnato il mio cammino e la cui eredità non vorrei tradire.

Comments Box SVG iconsUsed for the like, share, comment, and reaction icons

Facebook Posts

4 months ago

Riccardo Zerbetto

Ai sostenitori del popolo ucraino
Invitiamo a spedire una lettera al presidente della Federazione russa Vladimir Putin indirizzandola alle e-mail delle ambasciate e consolati russi di tutto il mondo reperibili sul sito: russianembassy.ru/en/embassies/listcountries
Quella di seguito riportata è una bozza che ognuno potrà adattare personalizzandola e firmandola a discrezione. L’obiettivo non è quello di un mail bombing che possa creare disservizio ma un accorato invito alla pacificazione e di protesta contro la insensata quanto controproducente invasione militare della Ucraina che si unisce alle manifestazioni di piazza, alle petizioni, all’invito a consumare meno gas, a spegnere le luci ed semmai accendere una candela accompagnandola con una preghiera o una veglia di meditazione perché il dialogo e la compassione prevalgano sulla logica del potere e della sopraffazione.

Per inviare la Lettera, se tratta da Facebook, basta trascriverla su un messaggio di posta elettronica.
Certo è poco, di fronte alla enormità della tragedia in atto ma … il poco è comunque meglio del niente e le tante gocce portate nel becco dal colibrì possono contribuire a circoscrivere un incendio prima che si propaghi in modo irreversibile.
Grazie

Lettera a Vladimir Putin

Signor Presidente,
con gentilezza la imploriamo di ascoltare chi nell’angoscia le scrive questa lettera. Sono note le sue umili origini, la dura legge del ‘colpisci duro e colpisci per primo’ nella quale si è temprato il suo carattere come pure le sue straordinarie capacità che lo hanno portato ad essere eletto per 4 mandati presidente della Federazione russa e la sua totale dedizione alla Grande Madre Russia cha voluto riformare per competere alla pari con le Potenze dell’Occidente dalle quali si sente minacciato sino al punto di scatenare paradossalmente questa ‘guerra preventiva’ contro un popolo innocente che pur considera fratello. Le è ancora possibile passare alla storia come un grande rinnovatore della sua grande patria e non colui che la portò al massacro in un delirio di grandezza nel quale si sta isolando da tutte le nazioni della terra, dai suoi più stretti collaboratori e amici e dal suo stesso popolo. Sia grande nella intelligenza di riconoscere un errore evitando di cadere nel baratro della disfatta come fu per Napoleone e Hitler ma che lei supererebbe nella catastrofe planetaria di un conflitto atomico. È forse la distruzione del genere umano la fama con la quale vorrà essere ricordato dai disperati superstiti se pure sopravviveranno? Dio protegga lei è il suo popolo dal demone distruttivo che su tutti incombe e le conceda lo Spirito del Consiglio e a tutti della Consolazione per le terribili sofferenze che già milioni di persone hanno subito. E ritorni la pace tra popoli liberi e democratici per affrontare insieme le altre sfide che l’umanità deve affrontare per avere un futuro.
... See MoreSee Less

Ai sostenitori del popolo ucraino
Invitiamo a spedire una lettera al presidente della Federazione russa Vladimir Putin indirizzandola alle e-mail delle ambasciate e consolati russi di tutto il mondo reperibili sul sito: http://russianembassy.ru/en/embassies/listcountries
Quella di seguito riportata è una bozza che ognuno potrà adattare personalizzandola e firmandola a discrezione. L’obiettivo non  è quello di un mail bombing che possa creare disservizio ma un accorato invito alla pacificazione e di protesta contro la insensata quanto controproducente invasione  militare della Ucraina che si unisce alle manifestazioni di piazza, alle petizioni, all’invito a consumare meno gas, a spegnere le luci ed semmai accendere una candela accompagnandola con una preghiera o una veglia di meditazione perché il dialogo e la compassione prevalgano sulla logica del potere e della sopraffazione. 

Per inviare la Lettera, se tratta da Facebook, basta trascriverla su un messaggio di posta elettronica. 
Certo è poco, di fronte alla enormità della tragedia in atto ma … il poco è comunque meglio del niente e le tante gocce portate nel becco dal colibrì possono contribuire a circoscrivere un incendio prima che si propaghi in modo irreversibile.
Grazie

Lettera a Vladimir Putin 

Signor Presidente,
con gentilezza la imploriamo di ascoltare chi nell’angoscia le scrive questa lettera. Sono note le sue umili origini, la dura legge del ‘colpisci duro e colpisci per primo’ nella quale si è temprato il suo carattere come pure le sue straordinarie capacità che lo hanno portato ad essere eletto per 4 mandati presidente della Federazione russa e la sua totale dedizione alla Grande Madre Russia cha voluto riformare per competere alla pari con le Potenze dell’Occidente dalle quali si sente minacciato sino al punto di scatenare paradossalmente questa ‘guerra preventiva’ contro un popolo innocente che pur considera fratello. Le è ancora possibile passare alla storia come un grande rinnovatore della sua grande patria e non colui che la portò al massacro in un delirio di grandezza nel quale si sta isolando da tutte le nazioni della terra, dai suoi più stretti collaboratori e amici e dal suo stesso popolo. Sia grande nella intelligenza di riconoscere un errore evitando di cadere nel baratro della disfatta come fu per Napoleone e Hitler ma che lei supererebbe nella catastrofe planetaria di un conflitto atomico. È forse la distruzione del genere umano la fama con la quale vorrà essere ricordato dai disperati superstiti se pure sopravviveranno? Dio protegga lei è il suo popolo dal demone distruttivo che su tutti incombe e le conceda lo Spirito del Consiglio e a tutti della Consolazione per le terribili sofferenze che già milioni di persone hanno subito. E ritorni la pace tra popoli liberi e democratici per affrontare insieme le altre sfide che l’umanità deve affrontare per avere un futuro.

9 months ago

Riccardo Zerbetto

Misteri Eleusini
"Persefone"
... See MoreSee Less

Load more
Comments Box SVG iconsUsed for the like, share, comment, and reaction icons

Facebook Posts

1 week ago

Emanuele Cantarini

fb.watch/dQwEzHYh_P/ ... See MoreSee Less

Cstg vi invita all’appuntamento di domani, 18 giugno dalle ore 09:30.
Per seguire online richiedere il link, entro oggi alle 14:00 alla mail segreteria@cstg.it

Grazie
... See MoreSee Less

Cstg vi invita all’appuntamento di domani, 18 giugno dalle ore 09:30.
Per seguire online richiedere il link, entro oggi alle 14:00 alla mail segreteria@cstg.it

Grazie

Ancora qualche posto disponibile per il percorso di terapia di gruppo teorico esperienziale condotto da Riccardo Zerbetto con Silvia Alessandri, psicologa psicoterapeuta

Il percorso è integrabile con un residenziale intensivo dedicato alla conduzione di gruppi.

Incontro stasera alle ore 20,30

Vi aspettiamo
... See MoreSee Less

Ancora qualche posto disponibile per il percorso di terapia di gruppo teorico esperienziale condotto da Riccardo Zerbetto con  Silvia Alessandri, psicologa psicoterapeuta 

Il percorso è integrabile con un residenziale intensivo dedicato alla conduzione di gruppi.

Incontro stasera alle ore 20,30

Vi aspettiamo
Load more

Di cosa mi occupo

Studi e passioni

Ultimi articoli

Contributi sparsi

Polis

Non siamo un movimento, ma un gruppo di professionisti nella Relazione di aiuto, psicologi, psichiatri, psicoterapeuti, counsellors etc. che si stanno interrogando sulla deriva del dibattito in politica sia in Italia che in altre

Leggi tutti gli articoli

La nostra scuola

Da più di trent’anni dedichiamo il nostro miglior tempo a formare nuovi professionisti dediti alla cura degli altri.

Cstg.it
Translate »